Danimarca: Ribe

Visitarla è stata un’esperienza unica: le case in graticcio, le vie, le botteghe, gli abitanti in costume d’epoca, i mestieri, le taverne, le carrozze che girano per le vie in selciato… sono immagini che difficilmente la mia mente cancellerà.
Aver potuto vedere le case al loro interno mi ha consentito di fare un accostamento con le nostre in Italia che, indubbiamente, non sono paragonabili… ma ho avuto la forte sensazione che non siamo poi così fortunati; se penso che in quelle abitazioni strette che si sviluppano in altezza, al piano terra, era prevista una sala dove poter mangiare e dialogare con i vicini ed, in alcuni casi, si prevedeva un passaggio interno comunicante con le due case confinanti e gli utensili da lavoro e le poche medicine esistenti all’epoca erano spesso sistemate in una dispensa comune…. se penso a queste cose mi viene spontaneo chiedermi a cosa serva tutta la comodità delle case di oggi se poi, molto spesso, non conosci nemmeno la famiglia che ti vive di fianco…. in conclusione: la mia esperienza a Ribe l’ho presa come una sonora lezione di civiltà.

Annunci

~ di worldsitetravellers su febbraio 20, 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: